Santina


Santina Pompeo

Santina Pompeo

Sono nata in Svizzera, della quale conservo verdi ricordi, ma son cresciuta in Italia con la nonna materna.
Sono mamma orgogliosa di due ragazzi ai quali ho dedicato gran parte delle mie energie; molto di ciò che sono lo devo a loro.  Per un mio vissuto, mi sono interessata alla psicologia: mi piace scoprire le motivazioni celate dietro ai comportamenti delle persone. Per me la fotografia è divertimento e uno stato mentale in cui c è connessione di occhi, mente e cuore: le mie foto sono un riflesso del mio io, di quello più intimo, di quello che ho dentro e che le parole non riuscirebbero ad esprimere.

E’ una passione recente la mia, iniziata leggendo le fotografie di un caro amico e si è poi sviluppata con l’esigenza di avere una macchina tutta mia per poter scattare ed immortalare attimi.  In quello che faccio, ci metto anima e cuore ed è così anche in fotografia, mi appassionano particolarmente le foto macro, i dettagli, i ritratti, la fotografia di strada. Amo i colori ma in alcune situazioni mi piace toglierli e lasciare al bianco e nero la forza strepitosa di far emergere l’essenziale.

La mia dedizione per il cammino mi ha portato alla scoperta di nuovi scenari, alimentando così il mio interesse per la fotografia. Mi affascina viaggiare e confrontarmi con le diverse culture, assaporare il loro cibo, conoscere nuove persone, scoprire i diversi usi e costumi.

Comunque sia, ora vedo molto di più!

 

 

2013
– Corso base di fotografia
2014
– Corso avanzato di fotografia con Andrea Armellin
2015
– Corso di post-produzione Adobe Lightroom e Photoshop con Arcangelo Piai
– 1° classificata al concorso “L’emozione in fotografia” di Roberto Grano
– Workshop sulla fotografia in bianco e nero con Marco Tortato
2016
– 1° classificata al concorso “Pioggia a modo mio” di Marco Tortato
– Esposizione del progetto “El Casaro” alla mostra fotografica “I Frutti della Passione” tenuta a Palazzo Sarcinelli dal Gruppo Inquadra
– Corso e workshop di street photography con Marc De Tollenaere
– Corso e workshop di fotografia in bianco e nero con Marc De Tollenaere
– “Il sorriso del Nepal” – Proiezione delle foto del recente viaggio presso la Biblioteca di Brugnera
– 2° classificata e segnalazione al concorso di ArcheoSusegana “Fotografare il paesaggio storico nelle Terre dei Collalto”
2017
– 2° classificata al 6° Concorso fotografico “Farra di Soligo: flora e fauna tra campagna, boschi e vigneti” con la fotografia “Volo d’airone” con la seguente motivazione: “Bella l’immagine; lo scatto è nitidissimo; l’attimo della battuta delle ali è stato colto perfettamente; perfetta e particolare la luce, che illumina le ali e valorizza l’immagine”
– Esposizione del progetto “La strada come luogo d’incontro” alla mostra fotografica “Sulla Strada” tenuta a Palazzo Sarcinelli dal Gruppo Inquadra
– Partecipazione alla biennale di fotografia Bassano Fotografia 2017 con l’esposizione della gallery “I volti del Nepal” presso la birreria Samsara e della gallery “Micromondo” presso il negozio AV.Ottica di Bassano del Grappa
– Corso e workshop di composizione fotografica con Marc De Tollenaere
– Seminario di lettura e valutazione dell’immagine singola con Giancarlo Torresani
2018
– 1° classificata al 7° Concorso fotografico “Farra di Soligo: atmosfere notturne” con la fotografia “Oratorio in via del Prosecco” con la seguente motivazione: “Immagine onirica e molto suggestiva. Buona la prospettiva, ottimi i dettagli”
– Workshop “Lettura dell’immagine” con Christian Mattarollo
– Partecipazione all’esposizione fotografica “Fauna selvatica del nostro territorio” organizzata dalla Provincia di Treviso
– Partecipazione all’Ottava rassegna di Arte Contemporanea R8 a Casa dei Carraresi (TV) curata da Daniel Buso
– Esposizione del progetto “Dei limiti umani” alla mostra fotografica “Tempo” tenuta a Palazzo Sarcinelli dal Gruppo Inquadra
– Partecipazione all’esposizione fotografica “Orizzonti paralleli” organizzata dal circolo fotografico Venetofotografia a cura del prof. Giancarlo Torresani
– Esposizione del progetto “Om Mani Padme Hum” alla mostra fotografica “5 idee di fotografia” tenuta a Palazzo dei Trecento a cura del prof. Giancarlo Torresani
2019
– Corso di storytelling con Colin Dutton
– 1° classificata all’8° Concorso fotografico “Farra di Soligo: la bellezza del vecchio” con la fotografia “Lo scaffale dei ricordi” con la seguente motivazione: “Grazie al lavoro di ricerca che ha preceduto lo scatto, la fotografia rispecchia perfettamente il tema del concorso. Perfetta la composizione. Immagine suggestiva.”